Sutures

Valeria Crociata | 24/4/10 - 8/5/10 | h.22 Sabato 24 aprile 2010 alle ore 22.00 lo spazio galleria del cs Brancaleone presenta la mostra personale di Valeria Crociata (Sulmona, 1978). Crociata oltre ad essere un’ artista che principalmente lavora con l’illustrazione, nella vita si occupa anche di Graphic design ed ha al suo attivo diverse pubblicazioni e collaborazioni con magazine ed eventi di arte e cultura italiani ed internazionali tra i principali Drome, Kult Magazine, GQ, Design is Kinky, Art Fair in open city Rome. Per questa sua terza mostra personale a Roma, dopo i precedenti progetti Creepy Grace, Windows e Apartment propone al pubblico una nuova serie di opere dal progetto "Sutures". Tra disegni in tecnica mista, serigrafie e dipinti, Crociata esprime se stessa in nuove figurazioni, questa volta tutte antropomorfe abbandonando, per questa serie, il consueto immaginario estetico dominato quasi esclusivamente, sino ad oggi, da personaggi fantastici dalle sembianze a volte zoomorfe ed altre, completamente fantastiche. Il tratto grafico della Crociata si svela ai nostri occhi attraverso colori vivaci e linee marcate che rivelano una scenografia che sfiora il grottesco ma senza rischi di caduta in monotone categorie tematiche. L’artista con irrequieta cupezza che si mescola a selvatica spiritosaggine racconta se stessa non svelando mai l’identitŕ dei protagonisti delle sue opere. Ci parla di emozioni, sofferenze, amore ed esperienze personali con toni che spesso rasentano il macabro. Il sangue che scorre , non impensierisce, tutto nei suoi disegni sembra accadere, con forza e spinta… ma in rigoroso silenzio.